RSS

[Pseudobiblia] Il segreto di mia sorella (2017)

19 Ott

Per la rubrica sul mio blog zinefilo “Sorelle a crepa-pelle“, appartenente a quella più ampia dei “Parenti uccidenti“, mi sono visto un thrillerino dozzinale con protagoniste due sorelle: fino all’ultimo ho aspettato che una di loro facesse qualcosa di “cattivo” ma niente, solo tempo perso. Per fortuna però ci ho guadagnato un piccolo “libro falso”.

L’inutile filmucolo di Vic Sarin si intitola “Il segreto di mia sorella” (A Surrogate’s Nightmare, 2017) affibbiato credo per giocare sulla domanda: quale delle due sorelle ha un segreto? La consueta TV8 lo manda in onda in prima visione il 7 maggio 2018, mentre le immagini qui di seguito si riferiscono alla recente replica del 10 ottobre 2022.

La morte improvvisa della madre fa riunire due sorelle, la giovane Shelley e l’adulta Angela, che non si vedevano da molti anni, da quando cioè quest’ultima ha mollato il paesino di provincia per andare a New York e diventare romanziera di successo. Come fanno tutto, in TV, no?

Ritrovandosi, le due sorelle si confidano e Shelley vorrebbe tanto un figlio ma non può averlo, né può adottarlo perché costa troppo: la ragazza passa le sue giornate sdraiata sul divano in una casa di mille metri quadrati, non può certo fare più sacrifici di così, contando solo sullo stipendio del marito, che passa il tempo in piedi, fermo, nel suo ufficio.

In questa parata dell’assurdo, non stupisce che Angela si presti subito a offrirsi come madre surrogata, sebbene abbia il doppio degli anni di Shelley. Il mio sospetto è che la velocissima proposta, subito accettata, e l’incredibilmente veloce pancione di Angela sia dovuto al fatto che Poppy Montgomery, attrice australiana da sempre estremamente magra, essendosi sposata da poco fosse davvero incinta, così da sfruttare l’idea per il film. O questo, oppure era così ingrassata che si sono sbrigati a farla madre surrogata.

Un momento assolutamente geniale, involontariamente comico, è quando le due sorelle si commuovono a vedere un quadro dipinto dalla loro madre appena defunta. Che scena tenera, e chissà che bello dev’essere quell’ultimo dipinto materno…

Quello che mostrano è una roba degna del grande Staccolanana di Guzzanti, «un quadro che renderà il vostro salotto grande protagonista del Novecento».

In una storia ridicola e dozzinale ciò che a noi interessa è che per un secondo solo gli autori si ricordano che Angela teoricamente è una scrittrice di successo, e quindi viene citato il titolo di un suo romanzo: “Lo strano caso di Cordelia Webb“. A me ricorda tanto qualcosa, ma ancora non sono riuscito a capire cosa.

Al di là di un suo libro mostrato per esattamente un solo fotogramma, quello qui presentato, di questa famosa romanziera di New York non sappiamo altro, visto che come la sorella passa anche lei il tempo a far niente.

L.

– Ultimi “libri falsi”:

 
5 commenti

Pubblicato da su ottobre 19, 2022 in Pseudobiblia

 

Tag: ,

5 risposte a “[Pseudobiblia] Il segreto di mia sorella (2017)

  1. Madame Verdurin

    ottobre 19, 2022 at 3:44 PM

    Non so se ricordi la trasmissione per bambini del pomeriggio di Raiuno degli anni ’90 Solletico, condotta da Mauro Serio. Oltre ai cartoni animati c’erano dei giochini cui si poteva partecipare anche da casa, al telefono, e uno di questi prevedeva un dipinto da ricolorare scegliendo da una tavolozza i colori giusti. Credo il dipinto della compianta madre defunta venga da lì… XD

    Piace a 1 persona

     
  2. Sabrina

    ottobre 20, 2022 at 1:02 PM

    Scusa il disturbo,nonche off topic.
    Il tuo parente cassidy e altri blog mi hanno bloccata..io pero non ho capito cosa ho fatto?
    ti seguo da sempre nonche finanziato e poi vengo bannata senza nemmeno un motivo.

    scusami.

    Sabrina

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      ottobre 20, 2022 at 1:07 PM

      Ti ringrazio di seguirmi e di “finanziarmi” (immagino tu intenda che hai comprato un mio libro?) e infatti io non ti ho bannata, essendo peraltro la prima volta che trovo un tuo commento: Cassidy è un amico (non un parente) ma quello che fa nel suo blog dipende esclusivamente da lui, non si consulta certo con me 😛

      "Mi piace"

       
      • Sabrina

        ottobre 20, 2022 at 1:50 PM

        Grazie!
        speravo potessi intercedere
        comunque sia grazie.
        Si ho comprato e lo custodisco gelosamente.

        Buon Weekend ( ^_^ )

        "Mi piace"

         

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: