RSS

[Pseudobiblia] Great News 1×09 (2017)

16 Set

Peccato sia stata cancellata dopo solo due stagione la divertente serie teleivisiva “Grandi notizie” (Great News), disponibile su Netflix, dove l’aspirante giornalista Katie Wendelson (Briga Heelan) si ritrova dover lavorare con una stagista problematica: sua madre Carol (Andrea Martin).

Come si vede nella foto in alto, nell’episodio 1×09 (23 maggio 2017) Carol sta mantenendo l’impegno di studiare giornalismo per fare carriera, ma la figlia – anche se mezzo addormentata – ha intuito che c’è qualcosa che non va.

La figlia ha capito che quel librone di giornalismo è solo una facciata per nascondere la vera lettura della maldre…

Smascherata, scopriamo che Carol sta leggendo “S Is for Sex Murder” di Sue Grafton, e qui nasce un bel problema.

La romanziera statunitense Grafton è famosa perché dal 1982 pubblica libri dal titolo in ordine alfabetico: A is for Alibi (1982), B Is for Burglar (1985), C Is for Corpse (1986) e via dicendo, tutti con protagonista la detective Kinsey Millhone.
Quel 2017 in cui è andato in onda questo episodio l’autrice ha pubblicato il 25° titolo, Y is for Yesterday (2017): le mancava solo un libro per completare l’alfabeto, ma il 29 dicembre 2017 il cancro la vince, e l’annunciato Z is for Zero non viene neanche iniziato.

Dal 2006 l’Italia ha smesso di interessarsi dell’autrice, fermandosi alla lettera R, quindi il romanzo letto da mamma Carol è inedito in Italia… semmai esistesse!

Il 19° libro della saga, infatti, è S Is for Silence (2005), invece in mano all’attrice vediamo tutt’altro titolo, inesistente nella bibliografia di Sue Grafton.

All’inizio credevo fosse una semplice citazione libraria, invece esce fuori trattarsi di pseudobiblion, un “libro falso” che appare guarda caso pochi mesi prima della morte della romanziera. Che gli autori abbiano voluto omaggiarla in questo modo, sapendo della sua lotta contro la malattia?

L.

– Ultimi “libri falsi:

 
4 commenti

Pubblicato da su settembre 16, 2022 in Pseudobiblia

 

Tag:

4 risposte a “[Pseudobiblia] Great News 1×09 (2017)

  1. Kukuviza

    settembre 16, 2022 at 10:39 am

    Urca, che strano pseudobiblion ma con autore vero, ma volevano forse dare l’impressione che stesse leggendo un romantichello/thrillerello friccicarello?

    Piace a 2 people

     
    • Lucius Etruscus

      settembre 16, 2022 at 10:43 am

      Magari qualcuno della produzione (o l’attrice stessa) sono grandi fan della romanziera e invece di usare un vero libro si sono voluti divertire ad inventarne uno come omaggio, boh.
      Io ero sicuro si trattasse di una semplice citazione, ma poi quel titolo in primo piano è troppo palesemente “sbagliato” per non essere falso 😛

      Piace a 1 persona

       
  2. Conte Gracula

    settembre 17, 2022 at 11:01 PM

    Dai, come trovata è simpatica 😀
    Mi spiace per l’autrice, che non è riuscita a completare l’alfabeto di pubblicazioni (che strano vezzo!) ma chissà, in un altro universo fittizio, qualcuno potrebbe omaggiarla col libro Z ^^

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      settembre 18, 2022 at 6:59 am

      La cosa strana è che molti autori subito dopo morti guarda caso pubblicano più di prima, i loro cassetti vengono trovati gonfi di romanzi completi pronti per decenni di operazioni commerciali: possibile che l’autrice, con l’avanzare dell’età, non si sia premunita? O ancor di più, possibile che la casa editrice non abbia finto che avesse lasciato il suo ultimo Z romanzo nel cassetto? Ancora oggi vengono trovate canzoni inedite di cantanti morti decenni fa e Camilleri pubblica regolarmente come se fosse ancora vivo: povera Sue Grafton, nessun bieco editore ha approfittato del suo nome…

      Piace a 1 persona

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: