RSS

[Pseudobiblia] Kevin Can F**k Himself (2021)

10 Nov

Su Prime Video ho visto la prima stagione di una serie stranissima, dal titolo dissacrante come “Kevin Can F**k Himself“, che può essere tradotto come “Kevin può andarsene a fan##o”.

La serie è davvero curiosa, perché nasce come fusione di generi antagonisti: la vicenda è fondamentalmente un noir, con protagonista una trentenne che si rende conto di come la sua vita faccia schifo, incastrata com’è con un marito beota che, non pago di aver tarpato ogni sua ala, le ha pure fregato un sacco di soldi. Allison (Annie Murphy) non può andarsene, avendo le tasche vuote, quindi l’unica soluzione… è ammazzare quel buffone di suo marito, Kevin (Eric Petersen).

la particolarità però è che le parti drammatiche sono alternate a parti da tipica sit-com, quindi luci sparate, battute a raffica e risate finte. Ogni episodio di quaranta minuti alterna questi due stili – quando c’è luce sparata è una sit-com, tutta ambientata in un unico locale; quando c’è luce soffusa è storia noir – per raccontare la storia metà nera metà comica della povera Allison e del suo piano machiavellico per far fuori suo marito.

Non so dire se questa prima stagione, totalmente inconcludente, mi sia piaciuta o meno, ma apprezzo molto l’audace tentativo di fusione totale degli opposti.

Sin dai tempi di Lucrezia Borgia sappiamo che le donne uccidono tramite veleno, quindi il primo passo di Allison è… andare in biblioteca ad informarsi sui veleni.

A gestire il locale c’è una donna arcigna che mal sopporta di essere distratta dalla lettura del suo romanzo. Ma… che romanzo è?

Non ho trovato alcuna notizia di questo “Hercules’ Lament” di Ruben Muñoz, che mi sembra decisamente un romanzo rosa, quindi immagino sia stato inventato appositamente per la serie: valeva davvero la pena farsi stampare una falsa copertina per una scena di qualche secondo?

Se qualcuno dovesse trovare notizie del libro, mi faccia sapere.

L.

– Ultimi post simili:

 
6 commenti

Pubblicato da su novembre 10, 2021 in Pseudobiblia

 

Tag:

6 risposte a “[Pseudobiblia] Kevin Can F**k Himself (2021)

  1. Kukuviza

    novembre 10, 2021 at 9:43 am

    Chissà di cosa mai si lamenterà Ercole. In effetti è strano che abbiano creato qualcosa per niente. Non viene fatto nemmeno nessun riferimento nei dialoghi? E poi perché un libro di autore diciamo spagnolo? Comunque forse ho capito: essendo il supposto autore un uomo, il libro è in realtà impossibile, quindi per quello che nella realtà non esiste. 😀

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      novembre 10, 2021 at 9:46 am

      In effetti è davvero strano che si prendano la briga di inventarsi una copertina solo per inquadrarla per pochi istanti. Magari è un autore così minuscolo che non ha lasciato traccia di sé.

      "Mi piace"

       
      • Kukuviza

        novembre 10, 2021 at 9:53 am

        ma intendevo che non è possibile che un uomo abbia scritto un romance! Sarebbe contro la regola universale totale! Che libro maledetto potrebbe venire fuori!

        Piace a 1 persona

         
      • Lucius Etruscus

        novembre 10, 2021 at 9:55 am

        ahahah stando ai filmetti romantichelli è pieno di scrittori maschi di romance. Mi viene in mente Nicholas Evans, distributore automatico di romanticume a palate che finisce spesso al cinema. Invece gli Harmony e HarperCollins hanno dichiarato guerra agli uomini quindi solo autori (e traduttori) donne, ma è una cosa italiana, facile che non sia così in America.

        "Mi piace"

         
      • Kukuviza

        novembre 10, 2021 at 10:05 am

        oddio è vero, come si chiama anche l’altro Nicholas, quello delle parole in bottiglia che non ti ho detto, o qualcosa del genere? Ma chissà perché solo in Italia questa cosa.

        "Mi piace"

         
      • Lucius Etruscus

        novembre 10, 2021 at 10:38 am

        “Le parole in bottiglia che non ti ho detto riguardo all’uomo che sussurava ai cavalli” 😀 Più che un libro è un omnibus 😛

        "Mi piace"

         

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: