RSS

X-Files (3×04) Previsioni (X-Lucius)

29 Ott

La nostra amica Vasquez è leggerissimamente appassionata della serie TV “The X-Files” e, scherzando con lei, ho fatto un commento frizzante di troppo sulla celebre serie – che notoriamente non ho mai amato – e per pagare pegno ho accettato di vedere alcuni episodi particolarmente “pseudobiblici”, scoprendo tali e tante chicche che devo per forza lanciare la rubrica “The X-Lucius“!

Ecco, a puntate, i “casi X” che Vasquez mi ha sottoposto.


“Previsioni”
(3×04, 13 ottobre 1995
In Italia: 22 settembre 1996)

Quale modo migliore di aprire un episodio di “X-Files” se non mostrando una deliziosa pseudo-rivista scandalistica, piena di misteri misteriosi che Roberto Giacobbo in confronto è Piero Angela? I primi fotogrammi di questo episodio sono pura magia complottistico-cialtronesca, visto che si apre in dissolvenza sulla scottante prima pagina del “Midnight Inquisitor“, uno dei pittoreschi rotocalchi che appaiono in “X-Files” e che credo riempiano gli scaffali delle edicole americane, o come i questo caso dei mini-market.

Prima di passare alla notizia di copertina vorrei far notare lo strillo in alto, sopra la testata: «Ecco come rimanere per sempre giovani». Andiamo, come si fa a non comprare una rivista che sbatta in copertina una promessa del genere?

Sulla sinistra, sotto la foto del redivivo Buddy Holly, ecco le deliziose notizie verissime riportare da questo numero del “Midnight Inquisitor”.

  • Una burrascosa relazione d’amore tra la superstar Madonna e il supertestimone Kato Kaelin.
  • È stato scoperto che una catena di caffetterie usa narcotici nelle proprie bevande. Le vendite di caffè precipiteranno ma solo per un paio di giorni.
  • L’autore J.D. Salinger ha finalmente pubblicato un nuovo romanzo, iniziando a promuoverlo nel giro dei talk show.
  • Rivelata la vera ragione dell’invasione americana di Grenada del 1983, che spingerà gli storici del futuro a considerate quest’azione militare come la più significativa del ventesimo secolo.
  • Non è Elvis ad essere ancora vivo, bensì Buddy Holly, che ha inscenato la propria morte per anni […]. Si riunirà al suo gruppo, The Crickets, e apriranno il prossimo festival di Lollapalooza.

Non so chi sia l’autore di queste notizie, probabilmente lo sceneggiatore dell’episodio Darin “Flukeman” Morgan, ma gli va un applauso: è geniale l’idea che lo storicamente schivo Salinger (la cui ultima intervista risale al 1974!) si metta a girare per programmi televisivi a pubblicizzare il famoso nuovo libro che non scriverà mai.

Le ultime tre notizie di quel giornale saranno in seguito ripetute dal protagonista della vicenda, Clyde Bruckman (Peter Boyle), l’uomo che vede il futuro suo malgrado, e vengono snocciolate come fossero “verità”: in fondo stavano scritte su una rivista, non serve altro a una notizia per essere vera.

Non solo Bruckman ha la “vedenza”, ma anche il favoloso Yappi, collaboratore ufficiale della polizia e veggente televisivo, che veggeta su richiesta telefonica. Sull’attore ho già raccontato in occasione dell’episodio 3×20, ma qui merita di essere citata una curiosità trovata in Rete.

Alla prima apparizione in scena, Yappi studia l’aria nella stanza per scoprire chi stia bloccando la sua energia veggente, e finisce per “scrutare” Scully, chiaramente scettica. Pare che l’attrice sbottasse sempre a ridere durante le riprese, e in effetti l’attore che interpreta Yappi fa facce davanti alle quali è impossibile rimanere seri.

Un’ultima parola la merita la visione notturna di Scully. La donna a fine episodio si rilassa guardando in TV un film della Fox, guarda caso la major che produce “X-Files”, ma sicuramente è una coincidenza…

Il film in questione è “I Toreador” (The Bullfighters, 1945), uno dei minori di Stanlio e Ollio, nella fase calante della loro carriera. Il film arriva in Italia nel 1949 e stando al consueto Antonio Genna (che non si sa da dove tragga le sue preziose informazioni), in quel film Stanlio è doppiato da Mauro Zambuto mentre Ollio niente meno da Alberto Sordi: Peccato questo doppiaggio sia andato perso, come mi informa tristemente l’amico collezionista Vincenzo.

Il film scompare presto nel nulla, finché Italia1 decide di doppiarlo e di presentarlo alle 13,40 del 25 aprile 2003. Ora Stanlio ha la voce di Enzo Garinei e Ollio di Giorgio Ariani, e quando la Fox Video sforna il DVD del 2007 usa questo nuovo doppiaggio, che potete trovare in più copie su YouTube.

Qui scatta la domanda scottante: di chi sono le voci che doppiano Stanlio e Ollio in questa breve scena di “X-Files”, andata in onda nel 1996, sempre su Italia1? Ho preparato un video per confrontare i due doppiaggi:

Ringrazio Vasquez per il contagio memetico e ricordo che l’amico SamSimon sta recensendo tutti gli episodi di “X-Files”: ecco la sua recensione di questo in particolare.

L.

– Ultimi post simili:

 
9 commenti

Pubblicato da su ottobre 29, 2021 in Uncategorized

 

Tag:

9 risposte a “X-Files (3×04) Previsioni (X-Lucius)

  1. Kukuviza

    ottobre 29, 2021 at 9:42 am

    ahah credo sia impossibile sapere chi li doppia nella versione scullesca.
    Comunque effetto speciale abbastanza buono quello degli scheletri.
    Ma chi è il supertestimone Kato Kaelin??

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      ottobre 29, 2021 at 9:51 am

      E’ un uomo di spettacolo che a quanto pare è stato super-testimone nel processo di O.J. Simpson. mi sembra di aver capito che sia stato un testimone dell’accusa, in quanto alcuni eventi a cui ha assistito personalmente contraddicono la versione dei fatti di O.J.

      "Mi piace"

       
  2. Vasquez

    ottobre 29, 2021 at 11:28 am

    Caspita! In tutti questi anni è cambiata la forma ma non la sostanza: ora si usa dire “È vero! L’ho letto su internet!
    Le notizie su quelle riviste erano più divertenti però 😛
    Grazie per aver trattato quest’episodio 👏👏👏
    Per le voci di Stanlio e Ollio avrei fatto un confronto con quelle di Homer e Marge, anch’essi ridoppiati in X-Files, che magari usano gli stessi doppiatori, in queste occasioni.
    Ora, io ricordo assolutamente di aver ascoltato quelle voci confrontate con quelle di Accolla e la Bosisio, ma non riesco più a trovarle da nessuna parte.
    Due sono le cose: o Tommy Lee Jones mi ha sparaflashato inculcandomi un falso ricordo, o i MIB hanno fatto sparire quel video di confronto

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      ottobre 29, 2021 at 11:30 am

      Niente paura, ci penso io a fare un altro video con i doppiaggi a confronto! Avevo già raccolto quel materiale mesi fa, poi ovviamente mi sono dimenticato di tutto: a me non serve Tommy, mi auto-sparaflasho ogni giorno 😀

      Piace a 1 persona

       
      • Vasquez

        ottobre 29, 2021 at 11:42 am

        Ma quindi…allora… quel video… l’ho visto o l’ho sognato? Ho sognato di averlo visto o l’ho visto mentre sognavo?
        Aiuto! Chiudetemi in una gabbia e datemi da fumare! “Non può essere vero…non può essere vero…”

        Piace a 2 people

         
      • Lucius Etruscus

        ottobre 29, 2021 at 11:49 am

        Io ricordo solo di averlo voluto fare, non credo di averlo fatto. Ma la mia memoria non è affidabile, magari sta pure lì, nel mio canale YouTube, ma non fa niente: lo rifarò per sicurezza 😀

        Piace a 1 persona

         
  3. Sam Simon

    ottobre 29, 2021 at 3:04 PM

    Morgan si è divertito parecchio a scrivere la rivista finta, questo è sicuro! X–D Comunque Elvis è una specie di tormentone nelle prime stagioni perché Morgan (l’altro) e Wong ci prendevano in giro Duchovny che non ne era fan facendo di Mulder un fan…

    E lo Stupendous Yappi era veramente un personaggio geniale, quanto c’hanno riso sopra?

    Grazie per i link, come sempre sei gentilissimo! :–)

    PS: WordPress ormai è al delirio, mi manda la notifica, la commento e mette il commento al mio post, non al tuo. Mi aveva unsuscribed dal tuo blog, ho ricliccato Follow e invece di essere nel Feed normale è nelle notifiche come se i tuoi post fossero commenti ai miei post… X–D

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      ottobre 29, 2021 at 3:45 PM

      Non so perché WP ci odi così tanto, ma fa di tutto perché i nostri blog non si colleghino mai: non mi succede con nessun altro, è un trattamento che WP dedica esclusivamente a noi due. E’ chiaramente un astio personale 😀

      Piace a 1 persona

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: