RSS

[Books in Movies] Made in USA (1966)

28 Apr

Iniziare un film citando un romanzo: 110 e lode!

Oggi sul mio blog “Il Zinefilo” presento un post congiunto in cui, io e Vasquez, parliamo del film “Una storia americana” (Made in U.S.A, 1966) di Jean-Luc Godard, con protagonista Anna Karina: moglie del regista ma da cui era già separata all’epoca delle riprese.

Il film si apre con l’attrice assopita durante la lettura di un romanzo, forse non così appassionante come vorrebbe essere, e la scena è resa unica da un curioso particolare: la grande rarità del libro mostrato!

Da sinistra: edizione originale Signet 1949 con illustrazione di James Avati
edizione francese “Série noire” del 1995

Mi spiego meglio. Il libro in questione è intitolato “Adieu la vie, adieu l’amour… di Horace McCoy, apparsa nella storica collana “Série Noire” (Gallimard) nel 1949.

È la versione francese del romanzo “Kiss Tomorrow Goodbye” (Random House, 1948), portato in Italia da Garzanti nel 1953 come “Un bacio e addioe ristampato da Einaudi nel 1996 con la nuova traduzione di Giancarlo Carlotti.

«Tutto ha inizio con la fuga dal carcere, ma la nuova vita che il protagonista si appresta a intraprendere sarà forse più efferata dalla precedente. Non più criminale per gioco o per disgrazia, ma per professione e per passione. Dopo aver ucciso il suo compagno di fuga perché non gli sia di intralcio, ne corteggia la sorella e, in un crescendo di furia criminale, assume una nuova identità, ricatta la polizia, uccide e rapina. È in un ricordo sopito che si nasconde il motivo della sua furia, e la memoria lo ossessiona imprigionandolo nelle catene invisibili della colpa. Gli anni Trenta sono stati l’epoca d’oro dei gangster americani, e pochi autori hanno saputo raccontare quel periodo come McCoy.
Nuova traduzione integrale di un classico uscito per la prima volta da Garzanti nel 1953.»
(trama del sito Einaudi)

Da questo romanzo il film “Non ci sarà domani” (Kiss Tomorrow Goodbye, 1950) con James Cagney, in DVD Cecchi Gori 2011.

Le due edizioni italiane del romanzo, che rendono chiaro l’evoluzione editoriale delle copertine…

Il problema è che dopo quel 1949 in cui è apparso in collana, il romanzo tradotto in francese riappare solo nel 1995 a festeggiare il cinquantenario di “Série Noire”, con in copertina un logo che ricorda questo evento: dobbiamo dunque supporre che Anna Karina per le riprese sia stata dotata di una copia del 1949 del libro, conservata dannatamente bene vista l’età. Magari è stata la Gallimard a concedere qualche giacenza di magazzino. Sono sicuro che i collezionisti amerebbero avere quella prima edizione d’annata.

Quando ti rigiri nel letto e ti scappa una marchetta a un settimanale

La protagonista lentamente si gira sul suo letto e, allargandosi l’inquadratura, vediamo una rivista accanto a lei, disposta in modo così “non casuale” proprio perché sia vista bene dallo spettatore.

Si tratta di una copia del settimanale “Newsweek” datato 18 luglio 1966 – quindi acquistato in edicola proprio durante le riprese – con in copertina l’economista americano Hugh Gardner Ackley, che proprio nel 1968 in cui arriva in Italia il film di Godard… arriva nel nostro Paese pure Ackley stesso, in qualità di ambasciatore americano. Chissà se qualcuno in Italia all’epoca l’ha notato… sempre che qualcuno abbia visto in sala questo film!

L.

– Ultimi post simili:

 
4 commenti

Pubblicato da su aprile 28, 2021 in Books in Movies

 

4 risposte a “[Books in Movies] Made in USA (1966)

  1. Vasquez

    aprile 28, 2021 at 2:09 PM

    Solo un investigatore bibliofilo poteva far caso a questi libri!
    Io ero troppo presa a cercare di capirci qualcosa 😛
    A quanto pare hai trovato delle chicche, gran bel colpaccio.
    Complimenti!

    Piace a 1 persona

     
  2. Madame Verdurin

    aprile 29, 2021 at 11:54 am

    Non so se sia stata una buona pubblicità, visto che la ragazza leggendoli si era addormentata della grossa! Più simile al giornale che copre il barbone che dorme nel parco insomma…

    Piace a 1 persona

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: