RSS

[Books in Movies] Aquile del mare (1949)

28 Ott

Gary Cooper si assicura che la copertina sia ben inquadrata

Oggi nella mia rubrica “La Storia e la Finzione“, del blog Il Zinefilo, vi parlo della battaglia di Midway e dei film che ne sono stati tratti: mi piace pubblicizzare l’iniziativa presentando una curiosa scenetta dal film “Aquile del mare” (Task Force, 1949) di Delmer Daves, che è stato probabilmente il primo a parlare su grande schermo di Midway.

Hemingway farewell.pngIl pilota protagonista, interpretato da Gary Cooper, è in ospedale e gli amici gli portano in regalo un libro: “Addio alle armi” (A Farewell to Arms, 1929) di Ernest Hemingway.

«È molto riposante. Parla di guerra, di amore e di altra roba del genere. La ragazza ci ha detto che lo leggono tutti.»

La scena finisce qui, giusto il tempo per Cooper di aprire il libro così da far vedere bene la copertina (che sembra proprio quella della prima edizione Scribner): ipotizzo che in pieno secondo dopoguerra la casa editrice stesse spingendo quel romanzo, ambientato nella guerra precedente.

Inoltre la Mondadori aveva già portato nel 1946 nelle librerie italiane l’opera di Hemingway, quindi è stata una “marchetta” utile anche per la nostra editoria.

L.

– Ultimi post simili:

 
6 commenti

Pubblicato da su ottobre 28, 2020 in Books in Movies

 

Tag:

6 risposte a “[Books in Movies] Aquile del mare (1949)

  1. Madame Verdurin

    ottobre 28, 2020 at 8:38 am

    Letto Addio alle Armi, ma non credo sia proprio il libro che vorrei se fossi ricoverata in ospedale 🙂

    Piace a 2 people

     
  2. pirkaf76

    ottobre 28, 2020 at 5:46 PM

    Che strano, ce l’ho proprio in coda di lettura visto che ne ho trovato una copia ad 1 Euro al mercatino, qualche mesetto fa, anche se lo avevo già letto qualche anno fa.

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      ottobre 28, 2020 at 6:01 PM

      Anch’io l’ho trovato su bancarella, in edizione Oscar Mondadori d’annata. Anche perché credo che all’epoca ne hanno stampate un miliardo di copie 😀

      "Mi piace"

       
  3. Kukuviza

    ottobre 29, 2020 at 7:41 PM

    quell’è molto riposante è fantastico! ma rideva mentre lo diceva?

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      ottobre 29, 2020 at 7:44 PM

      E’ una scena strana, prima del libro hanno regalato un pattino al povero Cooper, che ha la gamba rotta, quindi diciamo che sembra una goliardata tra commilitoni, però poi la “marchetta” del libro è molto seria, probabilmente perché la casa ci teneva molto.

      "Mi piace"

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: