RSS

I Conti tornano (romantici titoli)

12 Feb

Le lettrici di romanzi d’amore non sono repubblicane: la monarchia e il mondo dei titoli nobiliari sembra nutrire per loro un fascino irresistibile, e soprattutto immutato nei decenni.

Una fetta sostanziosa dei romanzi a sfondo romantico è di ambientazione storica quindi non stupisce trovare un fiume di titoli incentrati su un qualche (scusate il gioco di parole) titolo nobiliare: per esempio… il conte.

Parto da I segreti del conte (The Earl’s Forbidden Ward, 2009) di Bronwyn Scott. Ecco la trama:

Tessa Branscombe non avrebbe mai immaginato che la sua tranquilla vita londinese potesse riservarle tante sorprese. Invece, nel giro di poche ore, riceve la visita di un vecchio amico russo e di Peyton Ramsden, Conte di Dursley, che dichiara di essere stato nominato suo tutore. Nei giorni seguenti, la giovane si trova coinvolta in una serie di episodi allarmanti. Di chi deve fidarsi? Del biondo e galante Sergei, assiduo frequentatore di casa Branscombe, oppure del bruno Peyton, dai modi più arroganti ma dotato di grande fascino?

Ah, quante scelte da fare, fra il biondo galante e il bruno arrogante..

Come sempre, tutti i titoli citati di seguito sono veri e pubblicati di recente.

Diciamocelo, alle lettrici piace l’idea di andare Alla conquista del conte (di Barbara Cartland), partendo magari da un obiettivo più semplice: A cena con il conte (di Marion Lennox) e poi finire Tra le braccia di un conte (di Sara Wood).

La meta finale può cambiare, la lettrice Innamorata del conte (di Lorraine Heath) può sognare di essere La donna del conte (di Catherine Spencer), L’amante del conte (di Sara Wood) – o magari, in modo più esotico, La misteriosa amante del conte (di Ella Quinn) – Una sposa per il conte (di Janice Preston) o La sposa del conte (di Terri Brisbin), sperando di non finire come L’istitutrice e il conte (di Annie Burrows) o peggio ancora Una governante per il conte (di Helen Dickson).

Chi non sogna Il bacio del conte (di Amanda McCabe)? O di essere In fuga con il conte (di Elizabeth Beacon)? Ci si può accontentare Ballando con il conte (di Catherine Tinley) o anche solo A casa del conte (di Sarah Elliott): tutto, Per sposare un conte (di Kathryn Jensen).

Si può essere La prescelta del conte (di Christina Hollis) ma anche Prigioniera del conte (di Sara Craven), all’interno di Un castello per il conte (di Louise Allen); si può essere Il piano matrimoniale del conte (di Anne Gracie) o La rivincita del conte (di Catherine George); si può essere Un azzardo per il conte (di Caroline Linden) oppure Il matrimonio inaspettato del conte (di Louise Allen).

Ma com’è questo conte? Ce ne sono di diversi tipi: può essere Un irreprensibile conte (di Candace Camp) o Il conte bandito (di Carol Townend); può essere Il conte di ghiaccio (di Anne Gracie), Il conte di Cornovaglia (di Margaret McPhee) ma in ogni caso è un Un conte da sedurre (di Christine Merrill) e poi Un conte da amare (di Elizabeth Beacon).

Qual è La ricetta del conte (di Christina Hollis)? Cos’è che assicura La fortuna del conte (di Karen Hawkins)? Il conte e la modella (di Caitlin Crews), Il conte e la vedova (di Julia Justiss), Il conte e la rosa (di Helen Dickson), Il conte e la gatta (di Bronwyn Scott): tante le situazioni, ma alla fine Il conte si annoia (di Louise Allen).

Se si crea una situazione da Scacco al conte (di Sylvia Andrew) e troviamo Un conte in trappola (di Kasey Michaels), magari per colpa de L’eredità del conte (di Bronwyn Scott), diventa una Sciarada per il conte (di Michelle Willingham): serve La vendetta del conte (di Louise Allen).

Se c’è Il conte in cerca di moglie (di Laura Martin), possiamo essere sicuri che Il conte trova moglie (di Marion Lennox), foss’anche Un’ereditiera per il conte (di Deb Marlowe) che passa sopra I peccati del conte (di Barbara Cartland) e accetta La proposta del conte (di Anna Depalo), pur di incassare Il testamento del conte (di Elizabeth Beacon).

Il dilemma del conte (di Emily May) è chi sarà L’erede del conte (di Nina Milne): questa è Un’indagine per il conte (di Sophia James), ovviamente Un conte in incognito (di Jessica Gilmore), per garantire Giustizia per il conte (di Liz Carlyle) ed essere Una ricompensa per il conte (di Mary Brendan).

Insomma, tutte le lettrici sognano un San Valentino col conte (di Andie Brock), per essere La scelta del conte (di Susan Stephens), avanzare Una proposta per il conte (di Annie Burrows) e diventare La moglie del conte (di Kate Hewitt).

Ma prima di tutto… Il conte italiano (di Lucy Gordon)!

L.

P.S.
Come giustamente mi fa notare Claudio, ho dimenticato l’unico vero Conte caro a questo blog: Il Conte Gracula e la sua cupa voliera!!!

– Ultimi post simili:

 
14 commenti

Pubblicato da su febbraio 12, 2020 in Indagini

 

Tag:

14 risposte a “I Conti tornano (romantici titoli)

  1. Claudio Capriolo

    febbraio 12, 2020 at 8:39 am

    Un articolo su misura per il conte Gracula 😊

    Piace a 2 people

     
  2. Alessandro Montani

    febbraio 12, 2020 at 9:31 am

    Che lettrici (o, chissà, forse anche lettori) platoniche: se non mi è sfuggito qualcosa, nessuna vuole andare “a letto con il Conte”.

    Piace a 2 people

     
    • Lucius Etruscus

      febbraio 12, 2020 at 9:36 am

      E’ sottinteso! A meno di non passare “Una notte con il conte” a giocare a carte 😛
      Diciamo che cercano di essere un po’ eleganti, ma do per scontato che la maggior parte di queste trame preveda almeno una scena nel letto del conte 😛

      Piace a 2 people

       
    • Conte Gracula

      febbraio 12, 2020 at 10:02 am

      Non puoi fare “Castigata dal conte”, è troppo arrogante XD

      Piace a 2 people

       
  3. Conte Gracula

    febbraio 12, 2020 at 10:04 am

    Anche la prima di questa serie si copertine ha il modello che sembra dire: brava Giovanna, brava…
    E poi, però, ha la trama di papà Gambalunga 😛

    Piace a 1 persona

     
  4. Kuku

    febbraio 12, 2020 at 12:50 pm

    Oddioddio che ridere! Veramente da scompisciarsi questi tuoi racConti a base di titoli nobiliari. Ma… “Il piano matrimoniale del conte”? ma che titolo è?? poco romantico direi. E la governante del conte rischia di diventare la badante del conte… al passo con i tempi!

    Piace a 2 people

     
  5. Kuku

    febbraio 12, 2020 at 10:51 pm

    Adesso io confido in altri titoli. Cosa giungerà? Il marchese?

    Piace a 1 persona

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: