RSS

[45 giri] Fiabe sonore – Biancaneve

25 Nov

La mia collega Ivana, sapendo la mia patologica passione per collezionare ogni tipo di roba gratuita si trovi in giro (quindi più un “accumulatore seriale” che un collezionista!), si è presentata un giorno con una busta piena di copertine di vecchi 45 giri: i vinili sono andati persi, sono rimaste solo le copertine. Tutto materiale privo di valore, quindi, ma irresistibile: perché non presentare qualche chicca anche qui? Sarà come fare insieme una visita in un mercatino dell’usato…

Purtroppo non ha datazione questo disco a 45 giri dei Fratelli Fabbri Editori, a quanto sembra di capire allegato ad un’uscita da edicola con lo stesso nome, “Fiabe sonore“, ma mi ricorda di quando da piccolo ascoltavo con piacere dischi come questo.

Mentre vado a ricercare nell’Archivio Etrusco i 45 giri della mia infanzia – che credo siano ancora lì, da qualche parte – ne approfitto per ricordare che le fiabe dei fratelli Grimm erano molto più “sanguigne”, e per l’occasione segnalo la “fiaba fan fiction” (non so se si dica così) Cappuccetto rosso di DeniseCecilia, la cui forza secondo me sta nella ricercatezza nel linguaggio e nel creare immagini.

L.

– Ultimi post simili:

 
8 commenti

Pubblicato da su novembre 25, 2019 in Uncategorized

 

Tag:

8 risposte a “[45 giri] Fiabe sonore – Biancaneve

  1. zoppaz (antonio zoppetti)

    novembre 25, 2019 at 10:46 am

    Ho ancora scolpito nella memoria il motivo della sigla musicale che apriva quei dischi. “A mille ce n’è…”

    Piace a 2 people

     
  2. Celia

    novembre 25, 2019 at 4:57 pm

    Ma cos… ma quand… ma grazie! ❤
    Non me l’aspettavo mica 🙂
    Le fiabe sonore me le sono perse, anche se le conosco… ho però ancora un libro della Fabbri, che include Biancaneve, con gli stessi disegni (se non dico scempiaggini dovrebbero essere di Tony Wolf).

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      novembre 25, 2019 at 5:01 pm

      Contento ti sia piaciuto l’omaggio a sorpresa ^_^
      Purtroppo sul disco non c’è alcuna firma dell’illustratore ed è un peccato.

      Piace a 1 persona

       
      • Celia

        novembre 25, 2019 at 5:32 pm

        Già. Comunque mi pare proprio sia roba sua – ho controllato il libro, era edito dalla Dami, non dalla Fabbri.

        Piace a 1 persona

         
  3. Conte Gracula

    novembre 26, 2019 at 2:42 am

    La cosa bella di queste fiabe sonore era doppia: venivano narrate da attori davvero bravi, e venivano illustrate benissimo.
    Io ho avuto (e ho tuttora) solo il Racconta storie e c’erano dei signori capolavori dell’illlustrazione, mescolati a disegni “semplicemente” gradevoli ^^

    Piace a 1 persona

     
  4. Kuku

    novembre 29, 2019 at 9:21 pm

    ne avevo anche io qualcuna di queste fiabe, ma non riesco a ricordare quali.
    La sigla certamente indimenticabile.

    Piace a 1 persona

     
  5. Orlando Furioso

    dicembre 2, 2019 at 9:51 pm

    Lo so a memoria nota per nota e parola per parola, me lo regalarono nell’ottobre del 1965!
    Che io sappia la mia è una prima edizione, le prime Fiabe Sonore dovrebbero essere uscite nel 1964, un anno prima quindi.
    Ho anche il libro illustrato allegato (sempre dell’epoca) e sono certo che ci sia il nome dell’illustratore o illustratrice, che è il medesimo della copertina del 45 giri. Se riesco a trovarlo ve lo comunico.
    Ciao!

    Piace a 1 persona

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: