RSS

[Books in Movies] Auguri per la tua morte (2017)

15 Ago

L’infermiera Deena (Donna Duplantier) impegnata nella lettura

Spero che in questo afoso Ferragosto stiate tutti leggendo sulla spiaggia, anche se fosse un romanzetto rosa senza impegno come quello che sta leggendo l’infermiera Deena (Donna Duplantier).
Scherzo, so che non state leggendo, sulla spiaggia non si usa più, ma era un modo per augurarvi buon Ferragosto con una piccola citazione tratta dal bel film horror “Auguri per la tua morte” (Happy Death Day, 2017, in DVD Universal dal marzo 2018), una delle recenti dimostrazioni che la casa Blumhouse ha capito che non vanno spesi tanti soldi al cinema: vanno spesi bene.

Per la recensione dell’ottimo film rimando al blog La Bara Volante, qui mi preme far notare la citazione del romanzo “A SEAL At Heart” (2012) della statunitense Anne Elizabeth (inedita in Italia), primo episodio di una saga di sei romanzi che l’autrice ha dedicato ai West Coast Navy SEALs: a giudicare dalla copertina – come non si dovrebbe mai fare – temo che non siamo romanzi d’azione ma molto, molto rosa.

Traduzione esclusiva della trama:

Essere un Navy SEAL significa tutto per John “Red Jack” Roaker, ma una missione andata male gli ha ucciso un amico, gli ha leso la memoria e tutto il suo mondo è andato all’aria. La sua carriera nei Navy SEAL è in serio pericolo finché la terapia non convenzionale della dottoressa Laurie Smith finalmente riesce ad aiutarlo
Il padre di Laurie era stato un SEAL e lei sa esattamente cosa questo voglia dire per un uomo. Non resiste a provare di tutto per aiutare il suo uomo, e non solo perché lo trova dannatamente sexy.
Man mano che la resistenza di Jack si scioglie, lui e Laurie riescono a far emergere segreti nascosti nelle profondità dei loro cuori.

Peccato sia inedito in Italia…

L.

– Ultimi post simili:

 
7 commenti

Pubblicato da su agosto 15, 2018 in Books in Movies

 

7 risposte a “[Books in Movies] Auguri per la tua morte (2017)

  1. Conte Gracula

    agosto 15, 2018 at 6:39 am

    Anche dalla sinossi non si direbbe un romanzo d’azione 😛

    Piace a 1 persona

     
  2. theobsidianmirror

    agosto 15, 2018 at 8:53 am

    Cioè sta tizia ha scritto sei romanzi di sto genere? Una vita davvero vuota..

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      agosto 15, 2018 at 9:02 am

      Sei sono solo quelli dedicati al ciclo Navy SEALs, e temo che di autrici di questo genere in lingua inglese ce ne siano migliaia e guadagnano più del miglior autore italiano. Di sicuro sono romanzi che non leggerei mai, ma come lavoro – e quindi scevro da qualsiasi velleità artistica – è di sicuro ben retribuito 😛

      "Mi piace"

       
  3. zoon

    agosto 15, 2018 at 11:01 am

    buon ferragosto, mon ami

    Piace a 1 persona

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: