RSS

Pseudobiblia, She Wrote (3)

27 Apr

Jessica Fletcher, interpretata da Angela Lansbury, è forse la più nota delle pseudo-autrici della TV: è il momento di studiarne la bibliografia falsa!

Pseudobiblia, She Wrote
I “libri falsi” di J.B. Fletcher
(terza parte)

La signora Fletcher è sempre in viaggio, così nell’episodio 1×09 (30 dicembre 1984) “Death Casts a Spell” – trasmesso in Italia il 21 settembre 1989 con il titolo “Un delitto impossibile” – arriva ad un albergo sul lago e subito al posto della sua assistente Marilyn Dean trova ad aspettarla Joan Germaine (Joan Germaine), correttrice di bozze dell’editore Winfield nonché molto desiderosa di raccontarla la propria idea per un nuovo giallo, spacciandola per un’idea di Marilyn.

«Marilyn pensa che sarebbe lo sfondo perfetto per ambientare un giallo. Il campione degli ipnotizzatori, colui che ha il potere di confondere le menti umane: gli uomini lo temono, le donne lo adorano.»

La nostra protagonista non si lascia certo infinocchiare:

«Joan, perdonami, ma conosco Marilyn da troppo tempo per credere che questa idea sia farina del suo sacco.»

Mentre si aggira nella hall dell’albergo, Jessica viene fermata da una signora… che la scambia per Angela Lansbury!

Scusi, ma lei… non è Angela Lansbury?

L’anziana – interpretata Elvia Allman, attrice di lungo corso di radio e TV nonché voce della Clarabella di Walt Disney! – dice di aver adorato la serie “Dottori in prima linea“, ma ovviamente è chiaro che il doppiaggio italiano stia creando sul momento: sebbene sia molto divertente vedere la Lansbury che interpreta la Fletcher che dice «Io non sono Angela Lansbury», non si capisce perché la donna la confonda con un personaggio che lei non ha mai interpretato. In originale l’anziana la confonde con l’infermiera Beecham dell’immaginaria serie “Doctors After Hours“.

Ah no, aspetta: è Jessica Fletcher!

Questa gag “manipolata” ci serve perché per far capire chi è lei, la Lansbury prende dalla borsa della donna un proprio libro e lo mostra, indicando la foto dell’autrice. Così conosciamo un nuovo titolo della sua bibliografia: “A Faded Rose Beside Her“.

La Fletcher alla sua postazione: con tazza di tè…

… e con la propria bibliografia in bella vista!

Nell’episodio 1×12 (3 febbraio 1985) “Murder to a Jazz Beat” – trasmesso in Italia il 10 agosto 1988 con il titolo “Delitto a Dixieland” – esce fuori all’improvviso che la Fletcher è esperta di veleni, grazie alle ricerche svolte per il suo romanzo “Morte in Amazzonia“, di cui purtroppo si intravvede solo di sfuggita la copertina.

Un nuovo libro… ma con quale titolo?

Non si legge, ma viene citato come Morte in Amazzonia

Nell’episodio 1×14 (17 febbraio 1985) “Paint Me a Murder” – trasmesso in Italia il 17 agosto 1988 con il titolo “Omicidio sull’isola” – scopriamo che i libri della Fletcher sono stampati anche in edizioni economiche in lingua spagnola!

Le Señora en Giallo!

Nell’episodio 1×18 (17 marzo 1985) “Murder Takes the Bus” – trasmesso in Italia il 9 agosto 1989 con il titolo “Viaggio col morto” – la bibliotecaria Miriam Radford (Rue McClanahan) ci racconta che la Fletcher è fra i dieci gli scrittori più “rubati”.

«Abbiamo dovuto rimpiazzare le copie dei suoi libri almeno una dozzina di volte, in questi ultimi due anni: li prendono in prestito e non vogliono assolutamente restituirli.»

Siamo giunti alla conclusione della prima stagione della serie: speriamo le prossime stagioni ci offrano altre informazioni sulla bibliografia di J.B. Fletcher.

Ricordo che l’episodio 1×17 è ad altissima dose di pseudobiblia: ne ho parlato approfonditamente nello speciale Pseudobiblia in Giallo 4.

(continua)

L.

– Ultimi post simili:

Annunci
 
1 Commento

Pubblicato da su aprile 27, 2018 in Pseudobiblia

 

Tag:

Una risposta a “Pseudobiblia, She Wrote (3)

  1. Conte Gracula

    aprile 27, 2018 at 7:49 am

    La gag sulla Lansbury sarebbe stata carina – e anche in linea con certe tendenze delle serie USA.

    Piace a 1 persona

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: