RSS

[Archeo Edicola] Il marito (1958)

07 Mar

da “La Stampa” 27 febbraio 1958

Il povero Alberto Sordi non sa che la vita matrimoniale che lo attende nel film “Il marito” (febbraio 1958; in DVD Cecchi Gori dal 2010) sarà particolarmente spinosa, ma lui saprà affrontarla con l’inganno e l’astuzia dovuta ad anni di letture gialle.

Interno di famiglia con cronaca nera (a sinistra) e romanzo giallo (a destra)

Nel film di Nanni Loy e Gianni Puccini il protagonista dovrà studiare mille sotterfugi contro tutti quelli che gli impediscono di essere egoisticamente felice, e può farlo perché è un lettore di gialli: quindi ha una mente machiavellica portata a “piani criminali”. Tutto questo lo scopriamo subito, appena torna dal viaggio di nozze e fa la conoscenza della giovane cameriera Paolina: come si vede dalla foto, stringe in mano un libro giallo.

Il marito, la cameriera… e il Giallo Mondadori

Si tratta del romanzo “14° piano” (The Blonde Died Dancing, 1956) scritto dai coniugi Audrey Kelley e William E. Roos con lo pseudonimo collettivo Kelley Roos (fusione dei due cognomi), numero 432 della testata “Il Giallo Mondadori” (11 maggio 1957).

Copertina del mitico Carlo Jacono

Curioso che per una storia di marito e moglie la Mondadori pubblicizzi un giallo scritto da marito e moglie. Romanzo che comunque non disdegna di passare di mano alla cognata.

Un romanzo per tutta la famiglia

Fra una disavventura coniugale e l’altra, il film fa in tempo a regalarci un altro romanzo.

Altra sera, altro romanzo

Stavolta si tratta di “K.O. Scotland Yard” (Sex Marks the Spot, 1954) di Leonard Gribble (anche se in originale è pubblicato con lo pseudonimo Sterry Browning), numero 430 della stessa collana (27 aprile 1957).

Un’altra tavola di Carlo Jacono

Come si vede, la cinematografia anni Cinquanta è terreno di caccia per la Mondadori: chissà se queste veloci e vaghe citazioni avranno raggiunto l’obiettivo…

L.

– Ultimi post simili:

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su marzo 7, 2018 in Archeo Edicola, Books in Movies

 

Tag:

2 risposte a “[Archeo Edicola] Il marito (1958)

  1. Conte Gracula

    marzo 7, 2018 at 9:12 am

    Beh, il Giallo Mondadori è sempre stato un’istituzione assieme agli Urania – forse più facile da vendere, in Italia, rispetto alla fantascienza.

    Piace a 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      marzo 7, 2018 at 9:38 am

      Curiosamente la Mondadori spendeva soldi in “marchette” solo per pochissime delle sue testate, e fra i libri in pratica solo i Gialli: è nota una sola apparizione di Urania in un film, altrimenti la collana ammiraglia è l’unica a poter vantare camei su schermo.

      Piace a 1 persona

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: