RSS

La ragazza di carta in edicola (agosto 2017)

03 Ago

Ho trovato in edicola ieri una pubblicazione che comunque data 3 agosto 2017: la rivista è “OGGI”, ma quello che mi preme segnalare è il libro in omaggio, ad un prezzo complessivo di euro 8,90 (non proprio economicissimo ma un’eccezione si può fare).

Non so se in Italia Guillaume Musso sia così famoso da giustificare addirittura una collana di libri a lui dedicati, ogni settimana in edicola, comunque mi sento di segnalare questa uscita: “La ragazza di carta” (La fille de papier, 2010), già arrivato in Italia nel 2011 grazie a Sperling & Kupfer.
La traduzione è della sempre ottima Laura Serra.

Io l’ho letto anni fa nella versione digitale, eppure non ho resistito a comprarlo appena l’occhio mi ci è caduto in edicola. Come mai uno come me, che va in giro a dire che nella rivoluzione editoriale il digitale ha già vinto, poi compra un libro cartaceo quando ha già la versione eBook? Perché io so distinguere fra le mie passioni: leggere è una cosa, e lo si può fare in ogni modo possibile, collezionare è un’altra. Il libro finisce subito nella corposa raccolta di libri che parlano di libri – o che giocano con la letteratura in mille modi diversi – e questo non ha nulla a che vedere con la lettura: è pura bibliomania…

Dalla quarta di copertina:

In piena crisi di ispirazione, solo e senza un soldo, lo scrittore Tom Boyd non riesce a completare il suo ultimo romanzo. Si sente in trappola, una trappola che rischia di distruggerlo. Finché una notte, durante un furioso temporale, pensa di avere un’allucinazione: sulla terrazza compare una ragazza, misteriosa e bellissima. Gli dice di essere la protagonista del suo romanzo, caduta nel mondo reale da una frase che lui ha lasciato in sospeso. Se Tom non riprenderà a scrivere, lei morirà. Sembra tutto assurdo, eppure… eppure Tom le crede. Perché è già follemente innamorato di lei. Una storia che è una straordinaria alchimia di intrecci tra suspance e sentimenti.

Non mi sento di dire che si tratti di un grande romanzo, lo stile di Musso è un po’ troppo leggerino per parlare addirittura di “suspance” come fa la trama, però lo spunto è molto intrigante ed è un tema non molto noto ma che appare spesso, nella cultura popolare: cosa succede quando un personaggio diventa reale? In Italia si tira fuori il Pirandello di Sei personaggi in cerca d’autore (1921) e la discussione finisce, invece nel resto del mondo ci sono tante chicche da poter gustare.

Per esempio la giovane Zoe Kazan (nipote del celebre regista Elia) probabilmente deve aver letto questo romanzo, prima di scrivere la sceneggiatura per il film Ruby Sparks (2012), in cui interpreta un personaggio femminile di uno scrittore in crisi che prende vita… e si innamora di lui!

Quindi oltre al romanzo a pagamento, vi consiglio un eBook assolutamente gratuito: il mio saggio Geremia, il Golem e Ruby Sparks. Un viaggio dal dito di Dio al Word Processor degli dèi, liberamente scaricabile.
Il formato è l’.ePub, ma se vi serve il formato .mobi (Kindle) o direttamente il PDF, vi rimando al sito ebookgratis.net, che ospita alcuni miei saggi.

È la seconda parte di un viaggio nella Parola Creatrice: dopo la parola scritta, qui vado alla scoperta di quella parlata.

Fra il romanzo di Musso e il mio saggio, non vi resta che iniziare un viaggio a scoperta di cosa succede quando la parola scritta prende vita…

L.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su agosto 3, 2017 in Uncategorized

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: