RSS

Mini-tastiera da smartphone

24 Feb
Gli strumenti essenziali per la scrittura del XXI secolo!

Gli strumenti essenziali per la scrittura del XXI secolo!

Continua la mia ricerca del sistema ottimale per scrivere su smartphone, a lungo e con profitto. Dopo la ricerca del software, per puro caso mi è capitato l’hardware perfetto: la mini-tastiera!

Senza fili, con due batterie – originali, perché le ricaricabili sembra non ce la facciano ad alimentarla! – grazie alla magia del Bluetooth questa mini-tastiera si collega a qualsiasi periferica, che sia Android o Apple, e permette una scrittura decisamente migliore dell tastierina alfabetica touch. Se – come me – vi capita di scrivere molto fuori casa – rispondere a mail cercando di esprimere più concetti di “sì, ok”, intervenire su blog, scrivere post, scrivere racconti, annotare il risultato di ricerche e via dicendo – e non vi va di ammazzarvi con la tastierina touch del vostro apparecchio, questa mini-tastiera Bluetooth è PERFETTA!

Ok, se per qualche secondo non la usate tende ad andare in stand-by, e quando riparte è come se si ricollegasse e a seconda del programma che avete aperto può “muoversi qualcosa”, ma sono difetti secondari davanti all’estrema comodità di avere una tastiera completa a disposizione.
Le tastierine degli smartphone sono pensate da anglofoni, cioè da gente libera da accenti e con un’interpunzione ridotta all’osso: la lingua italiana abbonda di segni grafici che toccare fare su e giù mille volte per mettere: con la mini-tastiera avete tutto a portata di dita “a botta singola”. (A parte la maledetta “ù”, lettera che le tastiere moderne di solito sbattono a casaccio: ragazzi, va dopo la “à”, avete stufato che la andate a nascondere sempre in giro!)

Io dall’età di 15 anni compongo a dieci dita – un’arte ninja dimenticata! – quindi questa mini-tastiera mi permette una velocità di scrittura su smartphone molto elevata, tanto che spesso devo rallentare perché il software che sto usando non sembra essere al passo con le mie dita. Ma sono sicuro che anche chi usa gli indici per scrivere si troverà molto meglio ad usare questo apparecchio.

Su Amazon trovate modelli da capogiro, splendidi esteticamente e comodi praticamente, altrimenti fate come me: nel tentativo di capire se fosse uno strumento che potesse essermi davvero utile, ho investito 18 euro dal cinese sotto casa. Visto il risultato più che ottimo, alla prima occasione cercherò qualche modello migliore su Amazon… magari questa splendida mini-tastiera pieghevole!

tastierina2L.

Annunci
 
2 commenti

Pubblicato da su febbraio 24, 2017 in Uncategorized

 

2 risposte a “Mini-tastiera da smartphone

  1. Cassidy

    febbraio 24, 2017 at 8:55 am

    L’antica tecnica della scrittura a dieci dita che manda in crisi anche il software, quando l’allenamento supera la tecnologia 😉 Cheers

    Liked by 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      febbraio 24, 2017 at 8:59 am

      Anzi, oggi si riesce ad andare al passo, negli anni Novanta spesso succedeva che il software si mangiasse le parole perché battute troppo velocemente per lui 😀
      A lavoro avevo i MAC, che non saltavano le parole ma spesso c’era la “differita”: tu scrivevi una frase velocemente, e poi ti fermavi a guardare il MAC che pian pianino la faceva apparire 😀

      Mi piace

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: