RSS

[Books in Movies] X-Men 2 (2003)

17 Feb
Magneto (Ian McKellen) legge "Re in eterno" (The Once and Future King, 1958) di T.H. White

Magneto (Ian McKellen) legge “Re in eterno”
(The Once and Future King, 1958) di T.H. White

Già ho parlato di “X-Men 2” (2003) di Bryan Singer nel mio blog CitaScacchi, gemellando quel post con la recensione del film a cura de La Bara Volante: qui però parlo di un ulteriore aspetto di questo titolo.

once-and-future-kingAlla sua entrata in scena, il super cattivo Magneto (Ian McKellen) viene ritratto immerso nella lettura di un libro, e già questo basterebbe per l’inserimento in questa rubrica. Ma c’è un particolare in più.
Come si vede dalla foto in alto, il personaggio sta leggendo “The Once and Future King” che – come ci spiega Wikipedia – è un romanzo di T.H. White (Terence Hanbury White) appartenente al ciclo arturiano, quindi legato alla Tavola Rotonda e a tutta la mitologia del caso.

Il romanzo del 1958 arriva in Italia solamente 1989 come numero 5 della collana “Oscar Fantasy” (Mondadori), tradotto da Maria Benedetta de Castiglione e Antonio Ghirardelli con il titolo “Re in eterno” e con introduzione di Giuseppe Lippi: non si conoscono altre edizioni nostrane né ristampe… E infatti il libro è venduto a cifre altissime su eBay!
Chi ha curato i sottotitoli italiani del film ha fatto i “compiti” e ha aggiunto, rispetto ai sottotitoli inglesi, la scritta “Re in eterno” quando si vede Magneto leggere: purtroppo i doppiatori non sono stati così accorti.

re-in-eternoAlla fine del film, infatti, il professor Xavier (Patrick Stewart) parla a dei suoi giovani studenti e dice:

«Now, tell me, have any of you read a book by an English novelist named T.H. White called The Once and Future King?»

Come traducono in italiano? Sentiamo la voce del nostro doppiatore Ennio Coltorti dire:

«Ora ditemi, qualcuno di voi ha letto un libro di un romanziere inglese che si chiama T.H. White intitolato Il re passato e futuro

Il re passato e futuro? Perché questo cambiamento di titolo? Nella foga della traduzione letterale il traduttore italiano non ha pensato ad andare a controllare se il romanzo avesse già un titolo suo, e si è limitato a tradurre parola per parola… (Vi ricordo che per questo tipo di chicche sulle rese italiane dei film c’è il blog Doppiaggi Italioti dell’amico Evit.)

Per finire, in omaggio a questo post oggi nel mio blog “Gli Archivi di Uruk” presento la schedatura completa di questo romanzo molto raro in Italia.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci
 
3 commenti

Pubblicato da su febbraio 17, 2017 in Books in Movies

 

3 risposte a “[Books in Movies] X-Men 2 (2003)

  1. Cassidy

    febbraio 17, 2017 at 6:24 am

    Grazie mille per la citazione, ma soprattutto per avermi tolto il dubbio sul libro che Magneto legge nella sua cella, una scelta molto azzeccata quella di Bryan Singer 😉 Cheers!

    Liked by 1 persona

     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: