RSS

[Un libro, una storia] Nell’Anno Mille

19 Set

edmond-pognon-nellanno-milleNel settembre del 1998 la Fabbri Editori recuperò la collana BUR “La Vita Quotidiana” – edizione italiana dell’originale francese La vie quotidienne della Hachette – e la portò in edicola: una serie di splendidi volumetti dalla deliziosa copertina rigida.
Scoprii questa uscita bazzicando l’edicola della Stazione Magliana di Roma, perché all’epoca lavoravo ad una casa editrice lì a due passi: ogni pausa era buona per andare a spulciare quello che in pratica era l’unico negozio nel raggio di chilometri.
Visto che ormai ero in confidenza con l’edicolante, mi feci mettere da parte le uscite… e lui incredibilmente lo fece! (A Roma non è affatto scontato…)

Vista la data, credo fossero uscite settimanali, perché nel marzo del ’99 ho lasciato quel lavoro e non ricordo di aver comprato altrove questi volumetti. Visto che ne ho presi 37 – che conservo ancora – forse i miei ricordi non sono così precisi: 37 settimane sono circa nove mesi, quindi forse sono andato via a giugno ’99…

La collana ha un grande difetto: raccoglie libri scritti essenzialmente da consultazione, non da lettura. Sono autori francesi (a parte un paio di rare eccezione con nomi italiani) quindi è storia di quella buona, di quella gagliarda, ma non è affatto discorsiva.
Per fare un esempio, se il libro parla dell’epoca di Alessandro Magno, c’è un capitolo su cosa mangiavano, un capitolo su come vestivano, uno su come costruivano le case ecc. ecc. Tutto messo in foma quasi enciclopdica, e onestamente la lettura ne risente.

Fa eccezione questa prima uscita, lo stupendo “Nell’Anno Mille” (En L’an Mille, 1981) di Edmond Pognon, splendido affresco sull’Europa di un periodo molto intrigante.
Visto che alla Magliana ci andavo spesso in metropolitana, avevo tempo a iosa per leggere e quei tre anni in cui ho lavorato lì sono stati particolarmente formativi dal punto di vista della saggistica. Questi volumetti Fabbri poi erano perfetti per il pendolarismo: piccoli ma resistenti, potevi tenerli in tasca senza pericolo di spiegazzarne le pagine.

No so se sono riuscito a completare la collana, non esisteva un piano dell’opera né alcun tipo di informazione, né purtroppo ricordo se l’interruzione è stata dovuta alla fine della serie o al mio cambio di lavoro: conservo comunque ancora tutti i libretti con piacere.

L.

Annunci
 
6 commenti

Pubblicato da su settembre 19, 2016 in Uncategorized

 

6 risposte a “[Un libro, una storia] Nell’Anno Mille

  1. catiaincucina

    settembre 19, 2016 at 7:12 am

    Da storica mancata, adoro questo genere di libri 🙂

    Liked by 1 persona

     
  2. tararabundidee

    settembre 20, 2016 at 12:41 pm

    Bellissima questa collana, ne ho molti di questi e visto che studio proprio questo periodo, è proprio il mio preferito!

    Liked by 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      settembre 20, 2016 at 12:42 pm

      Quindi capisci che non potevo resistere a fare la collana 😉

      Mi piace

       
      • tararabundidee

        settembre 20, 2016 at 12:45 pm

        ovviamente! Sono scritti molto bene, ovvio leggerli così è difficile, però sono divisi in capitoli e sono molto chiari, specie quelli che ho avuto modo di leggere!

        Liked by 1 persona

         
      • Lucius Etruscus

        settembre 20, 2016 at 1:15 pm

        Infatti nel tempo mi è capitato spesso di consultarli, ma a leggerli come un saggio “classico” non mi ci sono trovato bene 😉

        Liked by 1 persona

         

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: