RSS

[Un libro, una storia] L’isola misteriosa

09 Nov
Cover di Severino Baraldi

Cover di Severino Baraldi

Nei miei archivi non ho segnato l’anno in cui ho letto L’isola misteriosa (L’Île mystérieuse, 1874), il mitico romanzo dell’altrettanto mitico Jules Verne (che all’epoca era ancora Giulio Verne), ma visto che i detti archivi parto dal 1986 posso ipotizzare il 1985 come data: cioè quando avevo 11 anni.

I libri di Verne che ho letto erano tutti della casa editrice Mursia, ma questo in particolare appartiene ad un’altra èra: la firma tremolante “Acunzo Paolo, II A” al suo interno testimonia che il libro mi è arrivato in casa usato: che si tratti di quel Paolo Acunzo, classe 1971, vicepresidente del PD del Lazio? Chissà: sarebbe un modo davvero curioso di “collegare” due persone…

Voi non mi vedete ma sto annusando a tutto spiano il volume in questione, il n. 64 della Collana Fantasia (Serie III) della milanese CEB (Casa Editrice Bietti). Dopo trent’anni ancora posso riconoscere il profumo che mi accompagnò in una lettura appassionante e febbricitante.
Questa edizione del 1973 – in pratica quasi mia coetanea – è tradotta da Claudio Redi e non essendo specificato “edizione integrale” temo che sia anche adattata. In ogni caso è stato un ottimo lavoro, perché questo libro mi ha inchiodato alla sedia in un periodo in cui leggere era un’attività che trovavo noiosa oltre ogni sopportazione!

La copertina di Severino Baraldi la imparai a memoria, perché era il periodo in cui giudicavo un libro dalla copertina e la sua immagine mi accompagnava durante i tanti giorni di lettura.
Lo stesso celebre illustratore ha arricchito il testo di splendide illustrazioni, che sicuramente apprezzo più ora che all’epoca.

Vent’anni prima di Lost, ero lostizzato: dal cielo cadono su un’isola deserta dei viaggiatori di varia provenienza, che prima devono affrontare il problema della sopravvivenza… e poi scoprono che forse non sono soli nell’isola!
Quando trovano un’impronta umana, credo di essere saltato sulla sedia!

Libro stupendo che convinse anche il giovane non-lettore che ero a rimanere avvinghiato alle pagine.

L.

– Ultimi post simili:

Annunci
 
3 commenti

Pubblicato da su novembre 9, 2015 in Uncategorized

 

Tag:

3 risposte a “[Un libro, una storia] L’isola misteriosa

  1. Cassidy

    novembre 9, 2015 at 7:18 am

    Hai detto bene, prima di Lost, ma anche meglio di Lost, Jules o Giulio che sia, uno scrittore con cui siamo creciuti tutti, bellissimo post dedicato ad una pietra miliare 😉 Cheers!

    Liked by 1 persona

     
    • Lucius Etruscus

      novembre 9, 2015 at 7:32 am

      C’era già tutto il mistero e la meraviglia, l’intrigo e l’avventura: un romanzo completo che sfida i secoli!

      Mi piace

       

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: