RSS

Un nuovo Giona in eBook

02 Feb

giona4
In questi giorni ho pubblicato una nuova avventura del mio personaggio Giona Sei-Colpi, per gli amici Giona Hex, il rude agente dell’Ottocento Italiano alle prese con problemi paranormali tipici del progetto di scrittura collettiva Risorgimento di Tenebra.
Vorrei ricordare che il personaggio strizza l’occhio a Jonah Hex, mitico eroe dei fumetti weird western degli anni Settanta e vivo ancora oggi nelle pubblicazioni americane.

Anche chi non ha letto i precedenti episodi – La notte dei risorti viventiFratelli di fuocoAnita Nera – potrà divertirsi lo stesso a leggere questo quarto episodio: Chi muore per primo, muore due volte.
Sebbene tiri un po’ di fili lasciati in sospeso nei precedenti titoli, lo stesso è tutto spiegato e tutto perfettamente godibile dal lettore “casuale”.

Ecco la trama:

Il segreto per riportare in vita i morti non è più un segreto: qualcuno ha approfittato degli scontri fra lo Stato Pontificio e la Repubblica Romana per carpirlo e farlo suo. Ma chi? Giona Sei-Colpi e la Sfregiata hanno seguito le orme della fuga di Garibaldi per scoprirlo, ed ora sono arrivati all’antico e misterioso monastero di Pietrarubbia, dove forse tutto è iniziato… e dove sicuramente tutto finirà.
Le rivoltelle di Giona e la picca della Sfregiata stavolta forse non serviranno contro le forze antiche e misteriose che dormono sotto il monastero, mentre dovranno vedersela anche con i monaci di un Ordine antico, capeggiati da fra’ Girola. Lo scontro finale è arrivato, e il problema non sarà morire… ma morire una volta sola!

Spero si noti il riferimento ad Alessandro Girola, grande autore autopubblicato e mia guida spiritual-digitale in questo mondo: non è l’unico riferimento ad autori autopubblicati e non…

Tra citazioni (una in primis, L’Armata delle Tenebre di Sam Raimi) e situazioni paradossali, spero di essere riuscito a far divertire il lettore quanto mi sono divertito io a scrivere 😉

Ecco tutte le librerie on line dove potete acquistare l’eBook:

L.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su febbraio 2, 2015 in Uncategorized

 

Tag: , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: