RSS

Note al testo 6 (7)

19 Mar

Vediamo qualche altro pseudobiblion (“libro falso”) dal racconto “Dieci piccoli scrittori”.

Daniel Obertsson è l’ospite straniero del Maurizio Mannoio Show, e incarna tutta la cieca passione che all’epoca spingeva gli editori nostrani a importare qualsiasi vaccata provenisse dal nord Europa. C’è ancora questa tendenza ma molto meno di quanto non fosse ai tempi del racconto.

Così Obertsson porta in anteprima al conduttore dello show il suo nuovo romanzo, “La donna con i polpastrelli bruciati a forza di giocare col fuoco”, il quinto titolo della decalogia sui polpastrelli, da cui è stato tratto il film “La donna coi polpastrelli tagliati a forza di fare castelli di carta”.

Tutto questo è ovviamente un modo per sparare al bersaglio grosso, cioè quella esagerata trilogia Millennium di Stieg Larsson, quella quintalata di pagine che non ho mai letto (neanche la trama!) e non ho la minima intenzione di leggere. Nessun thriller ha bisogno di duemila pagine per la sua trama, quindi lascio questi libri scritti a peso a chi ha più pazienza. (“Signo’, ho scritto 1050 pagine: che faccio, lascio?”)

A domani per altri pseudobiblia.
L.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su marzo 19, 2014 in Note

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: